4Cs del Diamante

Le quattro caratteristiche di un diamante (colore, purezza, taglio e peso in carati) note collettivamente come “4C” sono ciò che definisce la qualità di un diamante e, in ultima analisi, il suo valore di mercato.

Bellissimo. Raro. Amato. Ogni diamante è diverso ed è un miracolo di luogo, tempo e trasformazione. Inoltre, ognuno ha caratteristiche uniche che ne determinano il valore. Non esisteva un metodo accettato per valutare i diamanti fino alla metà del XX secolo. Colore, purezza, taglio e peso in carati (CCCW), i quattro criteri utilizzati per descrivere i diamanti, sono stati stabiliti per la prima volta dal GIA e ora sono riconosciuti in tutto il mondo. Oggi, la determinazione della qualità di qualsiasi diamante, ovunque nel mondo, viene effettuata utilizzando le 4C della qualità del diamante. I clienti di diamanti ora potevano sapere esattamente cosa avrebbero acquistato e lo sviluppo delle Diamond 4C significava che la qualità del diamante poteva ora essere comunicata in un linguaggio globale.

In qualità di creatore delle Diamond 4C e dell’International Diamond Grading System, GIA non è solo un’autorità globale, ma anche una fonte attendibile a livello mondiale per una valutazione imparziale.

Le 4C del Diamante

C’è una Quinta C

Oltre alle ben note 4C delle pietre diamantate—colore, purezza, taglio e caratura—un certificato di diamante, noto anche come rapporto di classificazione dei diamanti, viene spesso indicato come la quinta C. Ogni acquisto di diamanti da Bon Gioielli è completo con un certificato di laboratorio indipendente da GIA, IGI o HRD per l’autenticazione.

diamond banner

Il Taglio Diamante

La migliore qualità di un diamante è evidenziata dal suo taglio: la rifrazione della luce. Bling, brillantezza e lustro: quel famoso lampo di diamante. Un diamante ben tagliato brillerà brillantemente. Il taglio è considerato l’attributo più significativo nel sistema di valutazione delle 4C per questo motivo. Riconosci che quando selezioni il tuo diamante, una pietra che ottiene un punteggio elevato su tutti gli altri criteri 4C ma ha un taglio sbagliato può apparire opaca. Il significato di questo tipo specifico di taglio a diamante pizazz non può essere sopravvalutato.

Taglio Ideale

Un diamante ben tagliato massimizza la luminosità e il fuoco riflettendo la luce su ciascun padiglione con l’angolazione corretta, il che fa riflettere la luce sulla corona.

well cut diamond

Taglio Profondo

La luce fuoriesce dai lati e dal fondo del diamante se il taglio è troppo profondo, poiché colpisce il primo padiglione in modo netto e il secondo padiglione con un angolo basso.

deep cut diamond

Taglio Basso

Quando un diamante è troppo piatto, la luce proveniente dall’esterno entrerà con un angolo basso e colpirà il padiglione, consentendo alla luce di fuoriuscire dalla parte inferiore del diamante.

shallow diamond image

Grado di Taglio di un Diamante

excellent cut grade

Ideale/Eccellente

A causa del fatto che praticamente tutta la luce in entrata viene riflessa attraverso il loro tavolo, i diamanti dal taglio ideale ed eccellente risplendono di incredibile scintillio, fuoco e brillantezza. Sono valutati utilizzando una serie di criteri molto specifici. I diamanti con taglio ideale ed eccellente sono piuttosto costosi a causa delle loro superbe dimensioni, lucentezza e punteggi di simmetria. Hanno la massima brillantezza, fuoco e riflessione della luce.

very good cut grade

Molto Buona

I diamanti con un taglio Very Excellent hanno un fuoco e uno scintillio straordinari. Il tavolo del diamante riflette una porzione considerevole della luce in arrivo. Abbagliano in modo simile ai diamanti con un grado di taglio eccellente e offrono un valore eccezionale.

good cut grade

Buona

La maggior parte della luce che entra in un diamante con un buon grado di taglio viene riflessa. Per le persone con un budget limitato, i diamanti in questa fascia di prezzo rappresentano un valore eccezionale.

poor cut grade

Fair/Poor

Un diamante con una qualità di taglio buona o scarsa riflette solo una piccola quantità della luce che vi entra, fornendo una brillantezza molto ridotta. Ad un occhio inesperto, spesso appaiono noiosi.

Il Peso in Carati

Un carato è semplicemente un’unità di peso utilizzata per descrivere le pietre preziose. La maggior parte delle persone crede che più grande è la pietra, maggiore è il numero di carati, tuttavia questo non è necessariamente vero. L’aspetto delle dimensioni della pietra è significativamente influenzato dal taglio del diamante. Per questo motivo, spesso è una buona idea selezionare un diamante leggermente più piccolo del peso in carati desiderato. Ad esempio, acquista una pietra da 1,9 carati anziché una da 2,0 carati. Il risparmio può essere notevole.

Un diamante con un peso in carati maggiore può apparire più piccolo con valutazioni di taglio come Buono, Discreto o Scarso. I diamanti di caratura più piccola con gradi di taglio Very Good e Ideal/Excellent appariranno più grandi.

diamond carat image

Colore del Diamante

diamond color 1

D – F (Colourless)

In questa gamma di colori, non ci sono sfumature giallastre o brunastre distinguibili nei diamanti. Sono piuttosto rari e incolori. i diamanti nella gamma dalla D alla Z che sono i più puri chimicamente. Le impostazioni adatte includono platino o oro bianco.

diamond color 2

G – J (Near Colourless)

Questo spettro di colori dei diamanti offre un eccezionale rapporto qualità-prezzo. A meno che per selezionatori addestrati, il loro colore è spesso non rilevabile.

diamond color 3

K – M (Faint Colour)

Anche l’occhio nudo può distinguere una piccola tonalità gialla nei diamanti di questa gamma di colori. Per far apparire il diamante meno colorato si consigliano montature in oro giallo o rosa.

diamond color 4

N – R (Very Light Colour)

Questa gamma di colori di diamanti ha una pronunciata tonalità gialla o marrone. Rispetto ai diamanti di qualità migliore, questi sono sostanzialmente meno preziosi.

diamond color 5

S – Z (Light Colour)

Questi diamanti hanno un colore dorato o marrone definito, ma non sono sufficientemente colorati per qualificarsi come diamanti colorati “fantasia”.

Purezza del Diamante

Una delle quattro caratteristiche di qualità (le 4C) che definiscono e influenzano il valore di un diamante è la sua purezza. I diamanti più preziosi sono privi di eventuali inclusioni, note anche come imperfezioni o inclusioni, che sono difetti nella pietra.

Presta attenzione al nostro consiglio: se stai acquistando con un budget limitato, investi saggiamente i tuoi soldi in un taglio migliore prima di spendere soldi per la chiarezza. Solo un abile selezionatore di diamanti può individuare molte inclusioni e difetti poiché spesso sono troppo piccoli per essere notati. Un diamante VS1 e un diamante SI2 possono sembrare identici a occhio nudo, ma sono molto diversi in termini di qualità complessiva. Per questo motivo, è fondamentale misurare la purezza del diamante in modo esperto e accurato. Capire cosa comporta effettivamente la purezza del diamante ti aiuterà ad apprezzare meglio gli elementi che influenzano la qualità e il costo del diamante.

Di seguito è riportata una scala di chiarezza dal meno al migliore:

diamond clarity image

FL (Flawless)

I diamanti FL (Flawless) non presentano alcuna imperfezione o difetto anche con ingrandimento 10x. Questi sono il tipo più raro di purezza del diamante e hanno il più alto grado di purezza.

IF (Internally Flawless)

I diamanti IF (Internally Flawless) non mostreranno alcuna inclusione sotto un ingrandimento 10x, solo piccole imperfezioni sulla superficie del diamante.

diamond clarity image
diamond clarity image

VVS1-VVS2 (Very Very Slightly Included)

Anche un classificatore esperto ha difficoltà a rilevare le inclusioni con un ingrandimento 10x perché sono così piccole.

VS1-VS2 (Very Slightly Included)

Con un ingrandimento di 10x, le inclusioni sono difficili da vedere ma sono piuttosto piccole. L’occhio nudo non è in grado di vedere le inclusioni.

diamond clarity image
diamond clarity image

SI1-SI2 (Slightly Included)

Con un ingrandimento di 10x, le inclusioni sono visibili ma possono o meno essere visibili a occhio nudo.

I1-I3 (Included)

Con un ingrandimento 10x, le inclusioni sono visibili e possono ridurre la chiarezza e la brillantezza.

diamond clarity image